DATA SCIENTIST

Per passare da un approccio contingente a uno strategico in questo scacchiere di opportunità sempre più ampio, le organizzazioni hanno bisogno di nuove competenze, nuove figure multidiscipliari, in grado di coprire un ampio spettro di dominii del sapere.Negli ultimi anni, anche in Italia, hanno iniziato a diffondersi profili nuovi, come quello del data scientist.
Da tre anni l’Osservatorio monitora la diffusione di tali figure professionali all’interno delle grandi organizzazioni.
 Nel 2016, tre grandi aziende su dieci dichiarano di contare nel proprio organico figure di data scientist, una percentuale di diffusione che si conferma sostanzialmente stabile con quanto rilevato lo scorso anno.Tuttavia aumenta la consapevolezza di questo ruolo che, rispetto al passato, viene codificato in modo formale più diffusamente (7% nel 2016 contro il 4% nel 2015).Le organizzazioni in Italia mostrano un crescente interesse verso i data scientist e si chiedono quali modelli organizzativi mettere in ca...

Leggi tutto l'articolo