DDMQ - De Cenabis Cannabis Papae Show

Qualche giorno fa, buttando come al solito la mia vita davanti ad un monitor, ho trovato in internet una serie di lettere, di quelle che le ragazzine mandano ai giornali come Cioè e Top Girl, avete presente. Uno di questi messaggi diceva:
"Ho 16 anni. Non ho amiche. Non ho un buon rapporto con mio padre e sento che morirò entro quest'anno per un incidente. Provo a immaginarmi un futuro, ma poi mi dico che ho troppi sogni come li aveva mio cugino che poi e morto! Studio al liceo linguistico, non so perché visto che non ne ho voglia, poi però mi dico che e meglio avere un titolo di studio nel caso non muoia. Ho paura di avere una vita monotona, sono brutta, grassa e ho i brufoli. Sto male con me stessa e gli altri."
Ecco. Questo mi ha fatto terribilmente male, e mi ha ribadito molte cose che conoscevo da tempo. Una volta l'uomo era diverso. Non c'erano cosi' tanti problemi, non c'erano pensatori che cercavano risposte su quesiti di impossibile risoluzione come la vita dopo la morte e il ...

Leggi tutto l'articolo