DE GASPERI..? IL FRANKESTAIN DELLA D.C

Sta scorrendo in questi proprio in questo momento sulle frequenze di Rai 1 la fiction intitolata "De Gasperi....".  Mirabolante agiografia del buono e bello e bravo e simpatico e santo ed unto ex-presidente democristiano.
Da due giorni la figura dell'azzimato statista ha occupato militarmente la prima rete Rai cacciando fuori a calci nel didietro la Resistenza ( nel film la Resistenza non si vede perché il buon Alcide ha fatto "l'antifascista" protetto dalle materne Mura Leonine in Vaticano) Sinceramente sentivo poco, molto poco, il bisogno di un bel polpettone  televisivo, essendo ormai sazio a sufficienza dopo la vergognosa fiction sulle foibe.... Si celebra in televisione, con buona pace dei dissenzienti, la nascita del partito Vaticanista in Italia (..la D:C:..) La Democrazia Cristiana alle persone normali ricorda Corruzione, Basi Missilistiche USA alla Maddalena, Golpe De Lorenzo, Gladio, P2....
A me personalmente lo scudo crociato ricorda le collusioni con la Mafia, il bacio di Andreotti a Riina, le benevoli amministrazioni siciliane scudocrociate ( ai tempi più o meno tutte ).... Alla Rai invece No....
A loro piace vedere gli scontri di civiltà...
da una parte De Gasperi  e la banda dei buoni che profumano di incenso benedetto...
dall'altra Togliatti, e le sue bande di partigiani.
 Cito dal film quasi testualmente un dialogo di De Gasperi con la moglie : ...
sarà dura vincere queste elezioni, ma dobbiamo vincerle, abbiamo il dovere di vincerle.
È in gioco il futuro dell'Italia ...-  ATTENZIONE GENTE: operazione Propaganda Rai in 2 fasi... 1/ da una parte DELEGITTIMARE la storia del movimento Comunista e del P.C.I., bollandolo di antidemocrazia e sovversivismo.
Negare il contributo importante che il Partito Comunista ha avuto nella Resistenza e nella successiva Repubblica.  2/ con pezzi di cadavere ed aspettando un fulmine si sta cercando di ridar vita ad una Cover della Democrazia Cristiana, grazie agli irriducibili baciapile di entrambi gli schieramenti.....
sicuramente ne verrà fuori un Mostro che al confronto il vecchio Frankestain aveva dato vita ad una Barbie.....con la conseguenza di ritrovarsi impigliati in un sistema politico centrista immobile come nei primi 50 anni di Storia Repubblicana...  Mi inginocchio umilmente sotto l'effige di Umberto Eco chiedendo scusa a lui ed a tutti delle scorrettezze lessicali e forse pure grammaticali di questo post...
ma cercate di capire un povero uomo che ha preso la febbre ad Aprile...J bye dudes  Zonker    

Leggi tutto l'articolo