DI RITORNO DA LUCCA COMICS

Sono tornata a casa da due giorni, ma mi sono ripresa solo ora.
E sono andata a vedere "I, robot", tanto per farmi del male.
Ma questa è un'altra storia, vero Giskard?Più che una fiera del fumetto è stata una gita nella riserva naturale degli acquitrini toscani.
Pioveva.
Pioveva.
Pioveva.
Ho già accennato al fatto che piovesse? Si è allagato tutto.
La fiera, lo stand, la macchina, le ossa.
L'aria era un pò umida.
Giusto quel tanto che basta per mettere su un allevamento di rane.
Pioveva.
Eh sì.
Può essere un problema, la pioggia.
Non potevamo poggiare il materiale per terra.
Primo giorno sotto la pioggia.
Secondo giorno sotto la pioggia Terzo giorno sotto la..sole.
(non ve l'aspettavate) Quarto giorno un misto.
Quinto giorno sotto la pioggia.
Mentre smontavamo e caricavamo la macchina.
Che Murphy se la vada a pija in der culo.
Almeno si è guadagnato.
Però per tre volte hanno minacciato FurbyMan.
Il perchè stiamo ancora cercando di scoprirlo.
Abbiamo riportato un buon bottino.
Si è guadagnato.
Ora nell'armadio ho un bel kimono originale di pura seta pagato una miseria.
3 pupazzi dei microbi.
Un bubbleheads di Nigthmare before Christmas.
Un action figure de "La sposa" in tutina gialla.
Varie cazzate.
Siamo anche stati a Borgo a Mozzano ad Halloween.E' un posto fighissimo!!E' un delirio!!Ci dovete andare!!!Ci va tutta Italia!!!Mi chiedo perchè sto ancora a dare retta ai provinciali quando mi dicono ste cose.
Io che ho vissuto per due volte la notte bianca a Roma.
Io che sono stata di sabato festivo sotto Natale a Via del corso.
Io che andavo in un liceo che aveva altri mille studenti.
La desolazione e la tristezza albergavano.
Mentre arrivavamo, alle dieci, la gente se ne andava.
Hanno voluto 5 euro per entrare nel paese.
E nel paese non c'era nulla.
Nemmeno gli addobbi.
Siamo andati fino al ponte del diavolo.
Arrivati in cima si è messo a piovere.
Pioveva.
Sembrava di farsi una doccia all'aperto.
Abbiamo sbagliato strada tornando indietro.
E pioveva.
Abbiamo ripreso la strada giusta.
E ha smesso di piovere.
Siamo partiti alla ricerca del FAMOSO tunnel degli orrori.
Era chiuso.
Erano le undici e mezza.
E comunque volevano altri 5 euro per entrarci.
Siamo tornati alla macchina.
Siamo tornati verso Lucca.
C'era la fila.
Un'ora e mezza di fila.
Perchè? Perchè a Lucca non sanno guidare.
Perchè Gladia colta da raptus ha sorpassato a destra 30 macchine ferme in coda.
Perchè? Perchè Gladia sa guidare.
Siamo arrivati in albergo fradici e stanchi.
Giustamente essendo Halloween doveva essere una serata all'insegna [...]

Leggi tutto l'articolo