DI VIAGGIO IN VIAGGIO

Oblitero questa pioggia, tutte le sensazioni che mi viaggiano dentro ..
da buon controllore non faccio sconti, ma sono comunque presente in questo cammino, dove i binari assumono svariati connotati, e i volti si fondono con l'acciaio, per allentare questa presa romantica fatta di ricordi, di vicinanze, di voci che parlano alla mia testa, con fragore e un fumo denso di passione ..
Vado senza scordare tutta l'arte del mio inseguire, presso ideologie che hanno tralasciato i miei umori, la risacca della nafta, il mite gregge di un vagone notte, per gentile concessione dell'abitudine ..
Non troverò mai una stazione, un posto dove capire che è giunto il momento di fermarsi, riflettere, allentare questa pesante atmosfera per cui sono mina vagante ..
No ...
In questa stretta solitudine, moltiplico i pensieri, e mi assento ancora, di viaggio in viaggio, dentro una cupa inquietudine dell'anima ..

Leggi tutto l'articolo