DOG DANCE A BELLAGIO

Dopo due settimane di incertezza se gareggiare o no, dopo la zoppia di Sofi, che quasi mi dava la possibilità di non decidere, visto poi il suo miglioramento ho deciso e sono andata a Chevrio di Bellagio.
Gara organizzata da Barbara Soprano e dal Dog Dance Italia, in un agriturismo, il campo gara lo hanno ritagliato dal pascolo di belle mucche, Rossa pezzata, con spostamento a pala di cacca di vacca e con l'erba che per la Sofi era troppo alta, Barbara si scusava di tutto ciò e prometteve che la prossima la si sarebbe fatta al Tennis Club, con la Franca che per raggiungere il campo con il camper si è ripassata tutte le parolacce emiliane, dando prova di bravura nel fare un tratto in retro visto che un vacanziero spagnolo non riusciva a passare, con la Franca Muggiana terrorizzata dal fatto che Spike partisse sulle mucche disperdendo il branco, già vedendosi corrergli dietro  scivolando su un ricordino, è stata una giornata bellissima.
La Paola, giudice, dava ordini a Barbara su come scrivere i nomi, i brani, gli ordini di partenza, sempre come un generale austriaco, suggeriva a tutti di attirare l'attenzione con qualsiasi mezzo, prendendo la gara come un allenamento e di andare avanti qualsiasi cosa succedesse.
Discreto numero di pubblico, vacche escluse, io avevo il mio piccolo tifo privato, è venuta e trovarmi la Gabriela, non aveva mai visto una gara ed ha colto l'occasione, passando la giornata con noi, si perchè poi alla fine era come stare in familia, ho provato la stessa cosa che anni fa c'era nelle gare di Agility, si e tutti amici e si fa il tifo per tutti allo stesso modo, allora....
eravamo....
quattro persone sette cani e si perchè l'Alessia da sola  ne aveva tre.
Nessun cane è fuggito sulle vacche, nessuno si è accorto che per terra c'era stata della cacca di vacca, sono stati troppo bravi!!!!!  Io mi sono dimenticata un quarto della mia routine, mi sono trovata alla fine della musica e non me ne sono accorta, ero talmente concentrata che ho alzato la testa ho guardato il giudice e le ho detto " cazz....mi manca un pezzo", magnanima ,il giudizio non è stato malaccio, lo sapevo che quel pezzo me lo dimenticavo, ho riscritto il pezzo tre volte per memorizzarlo ma....

Leggi tutto l'articolo