DOG DANCE A MILANO

Non pensavo che fosse così vicina la data della gara, il tempo passa velocemente e dopo due notti insonni, ad immaginarmi un vuoto di memoria con metà coreografia memorizzata benissimo e la seconda metà provata ma con l'ansia di sbagliarla, siamo andate a Milano, alla esposizione internazionale cinofila, per partecipare alla seconda gara per me Anna Maria e Sara ed alla terza per Monica In quella bolgia di cani, persone, appassionati e curiosi, non si capiva dove andare, eravamo tutte e quattro con il naso per aria, e con gli occhi in cerca di Paola, per capire dove si sarebbe svolta la gara.
Finalmente si vede Rino Pitavino che ci conferma lo svolgimento nel ring d'onore dopo la presentazione della squadra Juniores di agility, iniziamo ad essere agitate perchè l'orario sembra non arrivare mai e poi d'un tratto ecco è ora.
Iniziano i guai.....il dischetto di Anna, non si sente, la cerniera di Monica si rompe, le mie scarpe si sbriciolano........ma ha tutto c'è rimedio, la Monica non si cambia e mi presta le sue scarpe, che poi dovremo scambiarci subito perchè io sono decima e lei dodicesima, e invece del dischetto useranno l'MP3 per la musica di Anna.
La prima a partire è Sara con Margot, vanno bene fino a che ad un certo punto la musica, che già si faceva fatica a sentire, non va più, poi riparte e Sara finisce la sua routine, partiamo noi, con Sofi, non mi sembrava spaventata e infatti finiamo, non ditemi come, non me lo ricordo, aspetto di vedere il filmato, con un cambio veloce di scarpe, parte Monica, ma Joey non va, annusa, e fa la cac...si guarda intorno,è distrattissimo nonostante gli sforzi di Monica per cercare di recuperarlo, finisce la musica  Joey ha fatto solo due o tre passaggi, peccato perchè è veramente bravo ma non lo ha potuto dimostrare, finalmente la nostra coreografa, Anna Maria si esibisce, con Tara, ha avuto pochissimo tempo per prepararsi ma ha finito la sua routine senza difficoltà, all'inizio la musica non iniziava o partiva a metà, e li la concentrazione se ne va, fortunatamente lei è abituata ai contrattempi visto la sua esperienza ad esibirsi in pubblico.
Ma la sfiga della giornata non è finita, a Monica rubano la borsetta, che poi fortunatamente ritrova, senza, logicamente, soldi cellulare e navigatore, auguro di tutto cuore al ladro che gli venga una diarrea!!!!!!!!!

Leggi tutto l'articolo