DOLCE DI PANE ALLA PIEMONTESE

Circa 2 mesi fa Vale de Mangia e bevi, ha indetto questa bellissima raccolta “Il pane secco non si butta”.
Oltre a far riflettere sul valore morale e dello spreco economico che buttare il pane comporta, la raccolta offre la possibilità di recuperare ricette ormai abbandonate in fondo al cassetto, su questo umile alimento che fa parte della cultura umana; ma spesso bistratto dal mondo occidentale troppo ricco.
Eppure ci sono ancora troppe persone al mondo che non hanno la possibilità di comprare questo alimento primario.
Non voglio fare la morale a nessuno, tutti sprechiamo e nemmeno io faccio eccezione, passo perciò alla ricetta buonissima e che vale la pena di provare.
Ingredienti: 150 gr di pane raffermo 80 gr di amaretti mezzo litro di latte 50 gr di zucchero 2 uova 70 gra di uvetta sultanina 30 gr di pinoli 30 gr di cacao 30 gr di cedro candito (io non l’ho messo) 40 gr di cioccolato fondente 70 gr di burro fuso mezza bustina di lievito la buccia grattugiata di un limone 1 bustina di vanillina 1 bicchierino di liquore all’amaretto per la finitura zucchero a velo Procedimento: Imburrare la tortiera e cospargere con pan grattato.
Ammorbidire l’uvetta in acqua tiepida.
Portare ad ebollizione il latte con la vanillina.
Tagliare a pezzetti il pane, metterlo in una terrina, versare sopra il latte bollente e farli ammorbidire per circa 30 minuti.
Tritare grossolanamente il cioccolato, il cedro e sbriciolare gli amaretti.
Mescolare il pane ammorbidito con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto omogeneo; aggiungervi Gli amaretti sbriciolati, lo zucchero, il cacao, il cioccolato tritato, il burro fuso, il lievito e amalgamare gli ingredienti.
Aggiungere infine uno alla volta le uova, il liquore, l’uvetta strizzata, i pinoli, il cedro candito e la buccia del limone.
Mescolare fino ad ottenre un composto ben amalgamato e versarlo nello stampo preparato.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 50 munuti circa, togliere il dolce dal forno  e lasciarlo raffreddare completamente e decorare a piace con lo zucchero al velo.
naturalmente con questa ricetta partecipo alla raccolta:  Felice weekend a tutti i miei lettori

Leggi tutto l'articolo