DONATELLO - significato del nome

Significato: regalato da Dio Origine: latina Onomastico: 7 Agosto Corrispondenze: Segno Zodiacale dello Scorpione Numero portafortuna: 1 Colore: giallo Pietra: berillo Metallo: cromo Ampiamente distribuito in tutta Italia, e in particolare, nella sua forma alterata Donatello, in Toscana, era anticamente un soprannome, che divenne poi un nome individuale negli ambienti cristiani, solitamente attribuito a un figlio molto atteso e desiderato.
L'onomastico festeggia il vescovo e patrono di Arezzo, confessore del IV secolo, o, secondo altri esperti di agiografia, martire sotto Giuliano l'Apostata.
Tra i personaggi storici, l'architetto e pittore del Quattrocento Bramante, e lo scultore Donato di Niccolò Betto Bardi, detto Donatello, della prima metà del Quattrocento, a cui si deve la forte diffusione in Toscana del nome.
Presente ovunque la forma al femminile Donatella, il cui onomastico si festeggia il 22 ottobre.
Solo nei momenti di crisi sa dare il meglio di sè rivelando le sue qualità migliori: instancabile energia, intraprendenza, coraggio che sconfina con l'eroismo.

Leggi tutto l'articolo