DUCATI SI MIGLIORA. MA IL DISTACCO RIMANE PESANTE.

A Sepang Jorge Lorenzo ha davvero tirato il collo alla sua M1 durante il 2° giorno di test creando dei riferimenti veritieri (basti pensare che sia Rossi che Marquez sono sprofondati a 7 decimi....) ed è per questo che il risultato di Hayden (8°), distante circa 1.5 secondi (meno dei 2 secondi dei test precedenti ma con tempi più alti) può essere letto come un miglioramento, certo un lieve miglioramento (1.5 secondi era poi il distacco di Rossi sino al passato anno) ma pur sempre una progressione.
La moto è identica a quella dei test precedenti (che poì è la stessa del passano anno) quindi inutile aspettarsi miracoli.
Il distacco rimane pesante in senso assoluto e senza una moto totalmente nuova difficilmente ci saranno margini di miglioramento.
Dovizioso (in foto) è invece 9° ma con il medesimo crono in pratica.
Ecco i tempi:

Leggi tutto l'articolo