Da Aarau-Cantone di Argovia-CH in linea Michele Sequenzia

di Michele Sequenzia Traditori al governo? Federico Dal Cortivo ha intervistato, per Europeanphoneix, Marco Della Luna, autore del libro “ Traditori al governo?” Artefici, complici e strategie della nostra rovina.
Arianna Editrice.
Quello che si legge è impressionante.
Siamo entrati in un nuovo Inferno, piu' moderno ed efficiente di quello descritto da Dante Alighieri.
Siamo condannati tutti? Ovunque tristi  vicende  stanno mietendo  vittime innocenti...Aumentano i casi di suicidio.
Il governo non esiste.Non se parla proprio...  Si vive male in una angoscia continua.
Giorno dopo giorno assistiamo inermi all'incremento  di gravissime calamità che stanno distruggendoci.
“Le Isole stanno morendo”.....
e noi assieme a loro...Di certo stiamo colando a picco....  L'Italia in coma...
è vicina alla sua fine? In estrema sintesi, il libro di Marco Della Luna mette in evidenza i seguenti aspetti...
di cui la cronaca  spesso sa  cogliere  solo la superficie.
-  L'attacco mortale alla Costituzione - Il deteroramento della democrazia - La fine del mercato libero e dell'economia reale - Il domino dei cartelli e dei trust improduttivi delle Lobbies - Il peggioramento generale di tutti gli indicatori economici - La progressiva fine della fiducia del sistema bancario - Il raddoppio infinito del debito pubblico - Il costo sociale  della corruzione - La svendita dei marchi e dei capitali produttivi - Il cancro dei derivati finanziari prodotti  da FMI...
BCE, UE, Tesoro USA, che infetta e uccide l'economia reale, dei beni e consumi - L'aumento delle lobbies   speculative mondiali  dei mercati immorali - L'apertura delle frontiere alla concorrenza sleale - La pessima gestione dell'Euro in un contesto liberistico senza freni - L'aumento impressionante del costo della vita - L'inesistenza dei governi degli ultimi 20 anni - La fuga di capitali e la sparizione del Lavoro e  delle Aziende - Il saccheggio del risparmio privato - La cattiva, pessima gestione della finanza pubblica - La fine del mercato libero - La crescita degli oligopoli multinazionali - Lo strangolamento della scure fiscale sui ceti piu' deboli - La tutela degli ingenti capitali degli evasori fiscali totali - La fine del mondo del lavoro e della solidarietà - Il condono tombale dei criminali - La crescita illimitata   della criminalità e dell'insicurezza - La devastazione del patrimonio artistico e culturale e dell'ambiente - La fine della scuola pubblica e della cultura - L'enorme spreco della spesa pubblica e dell'inefficienza - Il potere della mafie [...]

Leggi tutto l'articolo