Da Broadway all'Italia The Illusionists, con il mago Andrew Basso

Roma, (askanews) - Dopo avere incantato decine di milioni di spettatori in 200 città, da New York a Londra, dal Messico all'Australia, arriva in Italia, per la prima volta, "The Illusionists: direct from Broadway".
Nel cast internazionale, c'è anche l'italiano Andrew Basso, alias l'escapologo: "In 'The Illusionists', che vede 8 campioni mondiali nel settore della magia e dell'illusionismo, io sono The Escapologist, ovvero l'uomo delle fughe, l'uomo delle invasioni impossibili - ha raccontato in un'intervista ad askanews - Porto un po' sul palco quello che è lo spirito di Houdini, il più grande escapologo della storia, presentando quello che è il suo numero più famoso e più pericoloso, ovvero la vasca di tortura dell'acqua".
Sul palco con Basso altri 7 talenti dell'illusionismo e del transformismo: Yu Ho-Jin (The Manipulator), James More (The Deceptionist), Luis de Matos (The Magister Magician), Kevin James (The Inventor), Enzo (The Unforgettable) e Sos&Victoria (The Transformists).
"Ognuno è uno specialista di un settore diverso della magia: dal campione mondiale di manipolazione di carte, all'inventore, al duo che ha il record per il maggiore numero di cambi d'abito in pochi secondi e a me l'escapologia e tanti altri ospiti con tante sorprese, sono due ore di spettacolo, adatto a tutte le età, uno show che vedreste a Las Vegas, verrà qui sotto casa vostra, ha aggiunto Andrew.
Lo spettacolo andrà in scena a Milano (Teatro Ciak) dal 23 al 27 gennaio e a Roma, dal 31 gennaio al 3 febbraio (Palazzo dello Sport).
Ma cosa fa Andrew Basso, prima di entrare in scena? "Un sacco di meditazione, respirazione, tecniche di respirazione e visualizzazione di quello che andrò a fare, sono alcuni elementi del mio rituale", ha spiegato.
E con tanti maghi in viaggio insieme, ci si può aspettare di tutto: "Quando si viaggia 10 mesi all'anno, con centinaia di spettacoli, c'è un intrattenimento da parte degli illusionisti, dietro le quinte - ha rivelato - Una volta, devo dire la verità, uno dei membri del cast, mi ha fatto trovare delle paperelle di gomma nella mia vasca d'acqua per interrompere la drammaticità del mio numero e abbiamo riso tanto".

Leggi tutto l'articolo