Da Frosinone ad Anzio, Antonello De Pierro contro la violenza sulle donne

Il giornalista presidente dell'Italia dei Diritti ha partecipato a "Storie di Donne", la prestigiosa kermesse in omaggio all'universo femminile, ideata da Lisa Bernardini
 
Antonello De Pierro e Maria Grazia Cucinotta
Roma - Prosegue senza soluzione di continuità l' impegno dell'indefesso  presidente dell'Italia dei Diritti Antonello De Pierro contro la violenza di genere, lamentando, in ogni sede in cui viene invitato a intervenire, l'inefficacia dell'articolo 612 bis del codice di rito penale, che è l'espressione normativa della fattispecie di reato, di recente introduzione, indicata col termine stalking, e invocando una nuova azione legislativa mirata a colmare quelle lacune, che secondo la linea politica propugnata impedirebbero la produzione di compiuti effetti nell'arginare l'odioso e dilagante fenomeno.
Il giornalista romano, amministratore pubblico in qualità di capogruppo della lista facente capo al movimento di cui è leader in seno al Comune di Roccagiovine, nella Città met...

Leggi tutto l'articolo