Da Milano in linea Daniele Corrieri

di Daniele Corrieri In questi giorni ho parlato con vari operatori turistici di Lipari e Isole, devo dire che non ho sentito lamentele, peggiò .
.
.
Tanta Paura.
!!! In questi giorni si parla di porti, di assessori, di consulenti, di nuovi consigli di amministrazione, ma di come uscire fuori dalla crisi locale specie nel settore alberghiero il nulla!!! Abbiamo una Federalberghi Eolie e una Confidustria Eolie che sembrerebbero essere lontani l una dall’altra.
Ognuno di loro parte con iniziative di ogni genere e mai che li vedi insieme e partecipi alla stessa cosa.
La promozione del Marchio Eolie anche quest’anno è andata a farsi “Fottere”, probabilmente gli hotel battaglieranno sui vari siti web con prezzi a ribasso e facendosi concorrenza l’uno con l’altro.
In breve; La guerra tra i poveri!!! Ricordo che ci sono molti Albergatori esposti con banche e che urge una quadratura per far si che si trovi una via di uscita per incominciare a fare fatturato e senza concorrenza.
Forse è il caso che l’Assessore alTurismo, il Presidente della Federalberghi Lipari e il Presidente della Confindustria Alberghi Eolie si guardino in faccia e stabiliscono delle regole in primis di scorretta concorrenza, successivamente di strategia comune a far si che inizi un tempo di pace con zero falchi e tante colombe.
Probabilmente sarà un’operazione impossibile ma nello stesso tempo a breve o entro fine anno saranno costretti.
A rischio ci sono tanti posti di lavoro, senza considerare che grazie al turismo in pernottamento le nostre isole fatturano, quindi i posti di lavoro a rischio sono tanti.
Abbiamo costruito un sacco di infrastrutture alberghiere, sono nate un sacco di attività commerciali nuove, ma dietro queste nascite tanti aborti del non fare.
Adesso le nostre Isole, o meglio gli isolani sono stufi, stanchi e con poca liquidità, non frega nulla chi sia Assessore o consulente e tantomeno uno da Poltrona, adesso serve lavorare, costruire per non morire.
Spartitevi sedie, spartitevi tavoli, fate le vostre considerazioni chi sia bravo amministrativamente o del mestiere, ma iniziate a fare qualcosa nell’immediato.
Date precedenza su tutto con il  Turismo, non perdiamoci in polemica di trasporti, porti e balle varie.
Io sono stufo, le Lipari hanno gli elettroni devastati da questi concetti e presunto fare del non fare.
Mi raccomando non spendete soldi per il Cinema Estate, i film che proiettati i turisti li hanno già visti nelle loro città, no fate il Carnevale a Settembre, incentivate gli artisti cantautori e gruppi folk [...]

Leggi tutto l'articolo