Da Panarea in linea Pina Cincotta Mandarano

di Pina Cincotta Mandarano
Ormai Panarea è sulla bocca di tutti. Viene leccata come un gelato quando fa comodo e presa a pedate quando nessuno guarda. Il doppio gioco che fa bene a pochi e male a tanti. Apparentemente passa inosservato ma “ca nisciunu è fissa”. I tempi moderni parlano di ecologia, ambiente, ma non di educazione e rispetto. Con una mano si vuole salvaguardare e con l’altra fregare il salvaguardato. A vista dico io. Pina guarda lontano ma anche vicino mentre chi dovrebbe fare di più fa “u papatuni”.

Leggi tutto l'articolo