Da Reggio C.treni Hitachi a metro Taipei

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 30 AGO - Hitachi Rail Italy ha presentato, nello stabilimento di Reggio Calabria, il primo treno della nuova metropolitana automatica destinata al Department of Rapid Transit Systems, espressione del Governo locale della Municipalità di Taipei.
Rispettando i tempi HRI, è scritto in una nota, ha consegnato le prime 4 carrozze, parte di una fornitura (di cui è aggiudicataria in joint venture con Ansaldo STS che realizzerà il sistema di segnalamento) che vedrà ultimati, entro il 2018, 17 veicoli un importo, per la quota HRI, di 110 milioni di euro.
Ogni treno è lungo 68 metri e largo 2,65, può trasportare 98 passeggeri seduti e 555 in piedi e raggiungere 80 km/h.
"Abbiamo segnato - ha detto Maurizio Manfellotto, Ceo di HRI - un nuovo successo contraddistinto da una azione di pianificazione e produzione sempre più performante e globale.
Quando si completa il primo treno si è di fronte al primo tassello di una grande opera da proseguire con impegno e professionalità per garantire qualità e affidabilità".

Leggi tutto l'articolo