Da Roma in linea Silvano Saltalamacchia

Gentilssimo direttore, innanzitutto la ringrazio per l'articolo di oggi, dando sicuramente forza, voce e risalto alla notizia che da 30 anni aspetto.
Ho lottato da solo contro  tutti quelli che hanno potere e anche a volte contro le Istituzioni.
Certamente questa notizia e' scomoda per tecnici e dipendenti del Comune di Lipari, ma la verita prima o dopo deve arrivare, ne ero fiducioso certo e convinto, anche perche' dopo che il Dott.
Francesco Massara, lo scorso anno aveva gia aperto le relative indagini riguardo il caso e che mi aveva anche fatto interrogare dalla Guradia di Finanza Giudiziaria della stessa Procura di Barcellona Pozzo di Gotto, acquisendo notizie e documentazioni utili da me forniti per il proseguo delle indagini stesse.Per tutto cio' voglio ringraziare con immensa roconoscenza lo stesso Dott.
Massara, per le indagini svolte capillarmente serie e professionali anche perchè in questi anni si è "giocato" sulla mia persona.Mi rivolgo in particolare a tutti coloro che in questi anni si sono presi giuco di me e della mia persona, facendomi anche apparire a Lipari all'occhio sociale come un delinquente qualunque, uomo non affidabile, persona poco seria e credibile, persona  che secondo loro ho usurpato tutto il patrimonio familiare, persona dedito alle donne, donnaioolo per vocazione.
In molti di questi hanno contribuito alla mia completa rovina sia sul lato commerciale ed economico-finanziario, che a quello affettivo, privandomi anche di tutti i miei beni e  specialmente quelli della mia ex Villetta che avevo allora costruito con tanti sacrifici anche con la collaborazione della mia stessa ex famiglia.
Gia' nelle moltitudini denunce-querele, mi sono costituito parte civile.
Logicamente aspettavo questo momento.
E ancora ritengo siamo all'inizio.
Adesso con l'aiuto e il saper fare del mio legale avremo da agire e di valutare allo stato dei nuovi fatti e degli elementi per incominciare una regolare causa penale e civile per tutti i risarcimenti dei danni che mi hanno procurato in tutti questi anni.
In particolar modo contro il Comune di Lipari.
Ricordo che per alcuni dichiarazioni sulla mia vicenda, tanti anni fa, sono stato costretto per loro colpa dopo essere stato giudicato colpevole dal Tribunale di Catania a dover scontare circa 25 giorni agli arresti domiciliari.
Cosa che mi ha fatto molto male intaccando anche il mio lato umano e di immagine.
Pertanto fin da adesso sicuramente sara' mia cura e del mio legale ad intraprendere relative azioni legali contro coloro che mi hanno costretto a vivere in [...]

Leggi tutto l'articolo