Da imprenditore a top model, la storia di Marco Consoli

Milano (askanews) - Modello e attore, Marco Consoli in meno di due anni ha cambiato vita diventando il volto di molte campagne pubblicitarie.
"La mia vita è ricominciata di fatto dopo i 50 anni, ero un manager in un'impresa di costruzioni, amministrativo finanziario, e per caso in un bar di Belgrado ho incontrato dei fotografi e mi chiedono di fare delle fotografie, ho accettato e da lì la mia vita è cambiata completamente".
In poco tempo è entrato nella top 20 dei modelli over 50 anche grazie ai social network e in particolare a Instagram dove ha 54 mila follower.
"Ho bruciato tutte le tappe, ho realizzato più di 130 servizi fotografici, campagne televisive, una serie televisiva, tantissime cose, tantissimo successo anche sui social in particolare su Instagram.
Questo mi ha cambiato proprio l'orizzonte, perchè i miei follower provengono da tutto il mondo e quindi ho cambiato anche lingua, perchè mi relaziono in inglese con follower dal Canada, dal Brasile e dal Giappone".
In primavera uscirà "Infiltration", la serie tv distribuita in Emirati Arabi, Europa e Stati Uniti che lo vede tra i protagonisti.
Lui incarna perfettamente l'ideale di eleganza Made in Italy.
"Rappresentare il manager o il businessman italiano mi viene naturale perchè l'ho sempre fatto nella vita, diciamo che è solo la continuazione di un percorso.
Mi piace sicuramente rappresentare l'Italia, lo stile italiano e vedo che tutto questo ha grandissimo successo all'estero".
Marco Consoli dice di aver coronato tutti i suoi sogni e lancia un messaggio ai suoi coetanei ma soprattutto ai giovani.
"Non bisogna mai dire mai, oppure oramai.
Sono parole che non esistono nel mio vocabolario, bisogna continuare a seguire degli obiettivi, è possibile: io sono l'esempio pratico e vero".

Leggi tutto l'articolo