Da molecola naturale "scudo" contro virus inverno

a cura di Lydmyla Mudrokha Contro i virus influenzali, incluso secondo gli esperti il virus H1N1 dell'influenza A, c'é uno 'scudo' naturale di protezione e prevenzione: è il resveratrolo, una molecola di origine vegetale presente in molte piante ed arbusti, che ha dimostrato importanti proprietà antiossidanti, antibatteriche ed antivirali con l'effetto di aumentare le difese immunitarie dell'organismo preparandolo ad affrontare le patologie invernali.
Gli esperti, da Praga dove è in corso un incontro sulle misure contro l'influenza stagionale e l'influenza A promosso da Biofutura Pharma, non hanno dubbi: mantenere in forma il sistema immunitario è fondamentale per preparare l'organismo a combattere i virus influenzali.
Accanto ai farmaci e alla vaccinazione, dunque, si fa strada un ulteriore approccio: quello della immunonutrizione e della 'nutraceutica' con l'obiettivo di individuare i principi attivi naturali (come il resveratrolo, ma anche lattoferrina, vitamine e minerali) che, sotto forma di integratori alimentari, contribuiscono a rafforzare le difese dell'organismo.
In molti casi, spiega il virologo Fabrizio Pregliasco dell'Università di Milano, "le condizioni patologiche ma anche le più comuni situazioni di stress psicofisico, sono associate alla presenza di uno stato infiammatorio e ad uno squilibrio di ossidanti e antiossidanti nell'organismo.
Tale squilibrio è un fattore che favorisce le infezioni e i virus influenzali traggono beneficio da questa alterazione, che ne permette una rapida replicazione".
Per questo, precisa, "la ricerca di molecole capaci di intervenire sulla replicazione virale è diventata un obiettivo primario del trattamento anti-influenzale".
Tra queste nuove molecole vi è appunto il resveratrolo, disponibile come integratore alimentare orale anche in compresse, la cui azione protettiva, spiega Pregliasco, "si esplica anche impedendo ai virus di replicarsi all'interno della cellula".
Vari gli studi che dimostrano la sua efficacia antinfiammatoria, ma c'é di più: una ricerca tutta italiana, dell'Università La Sapienza e Istituto superiore di sanità, ha dimostrato le capacità antivirali di tale molecola, mentre uno studio già pubblicato su The journal of infectious deseases evidenza che il resveratrolo è in grado di proteggere dai virus dell'influenza umana, e questo sia in colture cellulari che in vivo sugli animali, nei quali ha ridotto la mortalità del 60%.
E promuove l'approccio della immunonutrizione anche il presidente della Società italiana di medicina generale (Simg) [...]

Leggi tutto l'articolo