Dagli sbarchi a Strache, fino alla rivolta della Chiesa: il sovranismo è nudo (per chi lo vuol vedere)

Dagli sbarchi a Strache, fino alla rivolta della Chiesa: il sovranismo è nudo (per chi lo vuol vedere)
Il vicecancelliere austriaco che tratta coi russi, i migranti che sbarcano a Lampedusa, la Chiesa che scomunica il Rosario sul palco di Milano: doveva essere il weekend di Salvini, è stato un disastro senza fine
Doveva essere il grande weekend dell’adunata sovranista di Milano. Doveva essere la prova di forza degli undici leader, guidati da Salvini e Le Pen, pronti a cambiare l’Europa nel nome della primazia delle nazioni. Doveva essere il colpo finale di una campagna elettorale delle elezioni europee che è esistita solamente in funzione della possibilità - o dello spauracchio - che questo fronte eterogeneo riuscisse a prendere il potere in Europa, attirando a se le destre moderate che fanno riferimento al partito popolare europeo.
Doveva essere. Nella realtà è stato il weekend della clamorosa attestazione del velleitarismo, dell’inconsistenza politica e dell’opacità che circonda ...

Leggi tutto l'articolo