Dakar - Argentina: domani sveliamo gli ultimi segreti...ma intanto...

Mancano solo poche ore alla conferenza stampa della Aso, prevista domani a Parigi alle 9,30.
Solo in quel momento potremo avere fra le mani l'elenco iscritti di questa 31esima, o 32esima edizione, come preferite (qualcuno non calcola quella annullata del 2008 e la chiama 31esima), e le tappe definitive nel dettaglio, giorno per giorno.
Non si è riusciti a sapere nulla di attendebile in questi giorni, e per questo l'elenco iscritti è atteso con una certa curiosità, proprio per sapere chi ha aderito a questa seconda edizione sud americana della gara più famosa del mondo.
Per svelarvi gli ultimi particolari e fornire anche le foto in anteprima dei mezzi sarò a Le Havre a controllare chi c'è e chi non c'è perchè, lista degli iscritti a parte, farà realmente fede solo quello che vedremo al porto di Le Havre con i nostri occhi.
Mancheranno solo le vetture che arrivano direttamente dagli Stati UNiti e dal Sud America e probabilmente le Volkswagen che come al solito arrivano in aereo, per permettere ai meccanici di lavorarci sopra fino all'ultimo istante.
Ma anche questa è una cosa che scopriremo dopodomani al porto di Le Havre, in Normandia, nel Nord della Francia.  Quello che so di sicuro è che a partire, per quanto riguarda il contingente italiano ci sarà la Tecnosport, con la Nissan di Maurizio Traglio e quelle dei due equipaggi cinesi, più il tradizionale T4 di Graziano Pelanconi, un camion T5 e una vettura sempre T5.
Poi ci sarà lo squadrone Italtrans con Claudio Bellina in testa con il suo nuovo Man e fra le moto c'è da segnalare il rientro di Franco Picco che esattamente 25 anni fa disputò per la prima volta nella sua carriera il Faraoni e la Dakar.
Quest'anno, per festeggiare l'anniversario come si confà ad un pilota del livello di Franco, ha già preso parte al Faraoni e fra un mese sarà al via della Dakar in Argentina, non come assistente, bensì nuovamente nella veste di pilota.
Dulcis in fundo lo squadrone Aprilia.
Per la prima volta Filippo Assirelli porta il suo team alla Dakar e per lui si tratta di un traguardo eccezionale, e sicuramente emozionante.
Le RXV 450 vedranno in sella niente meno che l'eroe di casa, il cileno Francisco "Chaleco" Lopez, lo spagnolo Gerard Farres, che l'anno scorso era uno dei portatori d'acqua del team ufficiale Ktm, e poi i nostri Paolo Ceci e Alex Zanotti, al debutto nella gara più importante della disciplina.
Ecco le prime chicche...per il resto ci leggiamo nei prossimi giorni !

Leggi tutto l'articolo