Dal mio Moleskine...

                                    Più di 72 ore che sono qui, Terzo giorno di Lago...e già mi sento meglio, rilassata, allegra , senza pensieri, senza emozioni che mi scavano dentro, spensierata e allegra..
io felice, io e il Lago, finalmente...
Lui, lui solo così bello, azzurro, verde sfumato, fresco, increspato dal vento freddo che scende dalle montagne e io...
nuova Luce, sotto questo cappello di foglie alasciare volare i miei pensieri sul panorama di un lago, di un amore, di una passione...
l'aria che mi sfiora i capelli biondi e io, io che sto ad ascoltare...Sono stati due giorni bellissime, intensi, rilassanti, freschi, ho preso tutto ciò che mi poteva rilassare, l'ho messo insieme in questo piccolo appartamento con due stanze, un bagno, una cucina e un salottino e qui, sul Lago di Garda, la mia pelle è abbronzata, scura, liscia e invidiabile...Passeggio lungo il Lago e ritrovo la mia anima lucente, tranquilla, spensierata ceh vaga nell'acqua, vola col vento e su nel cielo azzurro e grigio, cosparso qua e là da qualche piccola nuvola che rende questo paesaggio un vero QUADRO!!! MI siedo, sulla spiaggia...Rifletto! L'orizzonte non c'è, qui oltre il lago ci sono altri paesi, un'altra città, altre persone e immagino che là, a qualche chilometro di distanza, a milioni di litri d'acqua distanti da me, ci sia uno sconosciuto che sta guardando nella mia direzione e vede i miei occhi lucidi eun sorriso sulle labbra...
vede i miei sogni di terre lontane, di passioni infinite, di amori dolci e teneri, di libertà allo stato  puro...IO E IL LAGO , e nessun altro a disturbarci...

Leggi tutto l'articolo