Dal quotidiano "Avvenire"

 

Malta. Migranti, tensione sull'accordo tra gli Stati Ue. «Accolti dai valdesi»
 


 
Ilaria Solaini mercoledì 9 gennaio 2019

Il vertice notturno in ballo fino alle 23 tra Salvini, Di Maio e Conte. Dopo che Malta aveva autorizza il trasbordo delle 49 persone salvate dalle Ong. Redistribuiti poi tra 8 Paesi europei


Il trasbordo dei migranti dalla nave Sea Eye (Alexander Draheim /sea-eye.org)

Malta ha autorizzato lo sbarco delle persone salvate a bordo delle due navi Sea Watch 3 e Sea Eye: assieme ad alcune delle 249 persone soccorse dalla Guardia costiera maltese nelle ultime settimane, i profughi verranno ricollocati in otto diversi Stati europei. La notizia è stata data mercoledì mattina in conferenza stampa dal primo ministro maltese, Joseph Muscat, che ha annunciato il via libera all'accordo europeo per ripartire i migranti delle navi Sea Watch e Sea Eye da 19 giorni "in ostaggio" in mare con 49 persone salvate a bordo.

L’operazione per trasferire i migranti su...

Leggi tutto l'articolo