Daniel Craig, nei panni di James Bond in movimento sul Tamigi

JCR per RED||Carpet A Londra sono iniziate le riprese di Spectre, il nuovo film con al centro James Bond.
L’interprete Daniel Craig si è mostrato sul fiume Tamigi.
Prime riprese in esterno di Sam Mendes per Spectre, il nuovo film della serie cinematografica riferita a James Bond.
Sfidando le rigide temperature di questi giorni, Daniel Craig e apparso in un gommone in transito sul fiume Tamigi.
Più esattamente, in corrispondenza dell’edificio che collima con la sede del MI6 (Military Intelligence, Sezione 6), agenzia di spionaggio della Gran Bretagna altrimenti nota come SIC (Secret Intelligence Service).
A bordo con l’attore, che per la quarta volta interpreta l’iconico personaggio creato dallo scrittore Ian Fleming, è apparso Rory Kinnear.
Visto nei precedenti Quantum of Solace e Skyfall, ha ripreso il ruolo di Bill Tanner.
Oltre a quelle londinesi riferite a Vauxhall Cross, nella capitale britannica Sam Mendes effettuerà altre riprese esterne.
Immagini verranno fissate a Roma e Caserta, ma pure a Città del Messico.
E set saranno allestiti in Marocco e Austria.
Come consuetudine, anche Bond 24 (l’altro nome con cui è conosciuto il progetto) verrà prevalentemente prodotto presso i Pinewood Studios, situati a pochi chilometri da Londra.
© RED||Carpet, 2014 | Tutti i diritti sui contenuti sono riservati

Leggi tutto l'articolo