Danimarca,con Fb raddoppiati vaccini Hpv

(ANSA) – ROMA, 1 MAR – Grazie al dialogo con i genitori tramite Facebook, in Danimarca è raddoppiato in meno di un anno il numero di ragazze vaccinate contro l’Hpv, infezione contratta ogni anno nel mondo da 530.000 donne e che ne provoca la morte di ben 266.000.
A puntare sulla lezione danese per ispirare le strategie di altre nazioni è l’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), che a questo dedica un articolo sul portale.
L’Oms raccomanda la vaccinazione contro il Papilloma Virus per tutte le ragazze tra 9 e 14 anni, in quanto riduce le infezioni fino al 90% e costituisce la misura più efficace contro il cancro del collo dell’utero.
La rinuncia al vaccino, tuttavia, è diventata un grosso problema in diversi stati, tra cui la Danimarca, dove, dal 2014, la copertura vaccinale tra le 12enni era diminuita drasticamente dal 90% a meno del 40%.
Per capire il perché di tanti dubbi, l’autorità sanitaria danese ha condotto un’analisi scoprendo che i genitori scettici avevano letto online storie sui presunti effetti collaterali

Leggi tutto l'articolo