David di Donatello: è bufera

Non pensavo, guardando i David di Donatello in televisione su Rai Uno che essi avrebbero suscitati un vespaio di critiche.La concorrenza ha sottolineato le numerose gaffe della serata.Fiorello ha pure ironizzato: film troppo tristi.Dario Argento dopo avere giudicato il premio alla sua carriera "tardivo", in radio ha criticato i troppi riconoscimenti a Dogman e anche "ridimensionato" l'intoccabile Roberto Benigni.Elena Sofia Ricci: premio per la migliore attrice meritato, ma mi è sembrato che esagerasse con la commozione diventando lagnosa.
Personalmente in larga parte ho trovato i premi bene assegnati.Ma visto l'ondata di rimproveri, anche a Gabriele Muccino, che ha monopolizzato l'attenzione con un discorso troppo lungo, mi è venuto da pensare che il nostro cinema va certamente sostenuto, ma poi è bastata una serata di premiazione come tante altre per adombrare il tutto, sconfessando la manifestazione e tacciandola di essere noiosa, inutilmente cerimoniosa e inutile...RR

Leggi tutto l'articolo