De Falco, M5S? Frutto di deriva a destra

(ANSA) – ROMA, 11 FEB – “Il risultato delle elezioni in Abruzzo è l’effetto, da un lato, di aver abbandonato la propria funzione moralizzatrice e, dall’altro, di aver preso una deriva verso finalità più consone alla destra.
Sarebbe il caso a questo punto di fermarsi a riflettere e discutere in maniera democratica all’interno del movimento”.
Commenta così il senatore Gregorio De Falco, espulso dal Movimento 5 stelle, la sconfitta del candidato M5S nelle regionali in Abruzzo.