De Puniet in pole, ma nella 250, è un duello tra Poggiali e Rolfo

ROMA - Se non fosse per la 250 il Gp di Valencia potrebbe già valere per la stagione 2004 visto che tutti, dai piloti ai team non fanno altro che pensare al prossimo anno.
La notizia del giorno è infatti la quarta posizione per Manuel Poggiali (Aprilia), decima per Roberto Rolfo (Honda), i due che domani si giocheranno il mondiale.
Ma occhio a non confondersi: il motomondiale non è la F1 e l'importante non è la pole, ma solo partire in prima fila.
Così poco importa se il francese Randy De Puniet (Aprilia) si conferma in pole position con il miglior tempo di 1'36"499.
Quello che conta è che il sanmarinese leader della classifica iridata è riuscito a mettere a punto la moto per la gara e che partirà dalla prima fila.
E che, soprattutto, il suo rivale della Honda dalla terza fila dovrà fare una gara tutta in salita.
"Sono contento - ha detto Poggiali - purtroppo faccio un po' fatica a trovare il giusto feeling con le gomme morbide e questo mi limita un po' sulla prestazione assoluta.
L'aspetto positivo è che così ho più giri a disposizione, tanto è vero che ho rifatto il tempo dopo quattro giri, quando i pneumatici erano ormai finiti.
Al di là della prima fila, sono molto soddisfatto perché la squadra ha lavorato alla grande e così siamo riusciti a trovare la giusta messa a punto.
E voglio ringraziare anche i medici della Clinica Mobile, perché mi stanno mettendo nelle condizioni migliori per correre.
Ho ancora un po' di febbre e sono un po' fiacco, ma domani in gara non dovrei avere problemi.
Li ho avuti questa mattina con un pilota più lento, che all'improvviso ha chiuso la traiettoria e, inevitabilmente, l'ho centrato: siamo finiti a terra entrambi, fortunatamente non mi sono fatto nulla.
Parto con un vantaggio non indifferente, ma non mi faccio illusioni, so che la gara sarà un'altra cosa rispetto alle prove.
Ma io non voglio pensare a Rolfo: cercherò soltanto di fare la mia gara, provando anche a vincere se ci sarà la possibilità".
- Pubblicità - Griglia di partenza della 250 1.
Randy De Puniet (Fra/Aprilia) 1:36.499 2.
Toni Elias (Spa/Aprilia) a 0.091 3.
Sylvain Guintoli (Fra/Aprilia) 0.148 4.
Manuel Poggiali (SMR/Aprilia) 0.236 5.
Alex Debon (Spa/Honda) 0.722 6.
Franco Battaini (Ita/Aprilia) 0.828 7.
Fonsi Nieto (Spa/Aprilia) 1.212 8.
Naoki Matsudo (Gia/Yamaha) 1.376 9.
Sebastian Porto (Arg/Honda) 1.529 10.
Roberto Rolfo (Ita/Honda) 1.611 MOTO GP.
Tutto come da copione, invece, nella classe maggiore, con Valentino Rossi che partirà in pole position, con la sua bella Honda tutta colorata come se [...]

Leggi tutto l'articolo