Debito e crescita, le ultime stime non confortano l'Italia

Banda d'Italia e FMI vedono un futuro sempre più cupo per il nostro paese. La prima ha alzato le stime sul debito del 2018, il secondo ha tagliato le stime di crescita.
Le stime su debito e crescita
L'istituto di via Nazionale ha pubblicato le sue stime riguardo al rapporto debito / PIL del 2018, alzandolo al 132,2%. La stima precedente dell’Istat era al 132,1%. In valore assoluto il debito pubblico italiano al 31 dicembre del 2018 ammonta a 2.322 miliardi (5,3 miliardi in più rispetto alla stima del 15 marzo scorso), mentre alla fine del 2017 il debito risulta pari a 2.269 miliardi (131,4%). Si tratta quindi di un deciso aumento.
Anche il Fondo monetario Internazionale prospetta un futuro difficile. Nella nuova edizione del World Economic Outlook ha infatti tagliato le stime di crescita per l’Italia nel 2019. Dopo il +0,9% del 2018, il Pil è atteso allo 0,1% quest'anno, ovvero -0,5% rispetto alle previsioni di gennaio e -0,9% rispetto alle stime di ottobre 2018. Invariata a +0,9% la ...

Leggi tutto l'articolo