Delegazione Comitato in Provincia

Abbiamo incontrato il neo Presidente Saitta che scusandosi per un impegno inderogabile ci ha lasciato con l'ex assessore D'Ottavio.
Lavori Secondo Lotto, situazione: 1) Le aule attualmente disponibili al seminario sono 26, 8 sono già state richieste al Romero e 5 sono quelle oggetto di ristrutturazione al secondo piano.
2) Gli architetti della Provincia hanno già concluso l'affidamento alle ditte esecutrici dei lavori ed è stato richiesto il mutuo alla Cassa Depositi&Prestiti (per le 5 aule al secondo piano).
Viene precisato che a) la risposta riguardante l'erogazione del mutuo è attesa al massimo entro 15 giorni  b) l'affidamento è stato anticipato rispetto al finanziamento proprio per contenere i lavori ed attuarne la conclusione entro fine agosto.
3) Le possibilità di avere un'unica sede, dismettendo la succursale, sono positive e concrete (peraltro, questo consente di chiudere i costi di gestione della succursale, ex Levi) 4) Dal Ministero gli unici finanziamenti ricevuti sono 100k€ per gli arredi 5) L'intervento sul tetto deve essere spesato con una variazione di bilancio che potrebbe avvenire già nella prima giunta del 14 luglio 2009 al conferimento dell'assessorato, comuque entro settembre, nel frattempo i tecnici provvedono alla stesura dei progetti.
6) La Provincia è in fiduciosa attesa che il bando INAIL a suo tempo richiesto, indirizzi 300k€, la risposta positiva è prevista per ottobre 2009 7) Alla eventuale conferma di assessorato, D'Ottavio convoca una riunione di avanzamento lavori, con il tavolo tecnico, entro metà luglio.
8) Nessun aggiornamento sul dissequestro In generale sulla sicurezza nelle scuole: Il ministro Gelmini ha predisposto un controllo visivo di tutte le scuole italiane dove una commissione di tecnici composta da: tecnico ente proprietario tecnico del ministero tecnico della scuola effettui controlli visivi in tutte le scuole.
Considerando le risorse dedicate, alla scadenza dell'attività prevista per novembre 2009, la stima è che vengano censite 1/6 delle scuole della Provincia.
Peraltro il "controllo visivo" lascia qualche perplessità di efficacia.

Leggi tutto l'articolo