Deluso dalla cena elettorale candidato sindaco in Puglia perde la testa e plcchla collaboratore

E' diventato virale, speriamo come monito di ciò che non si dovrebbe fare, in rete il video nel quale si vede esplicitamente il candidato sindaco di Cerignola (Puglia) , dare un mal-rovescio ad un giovane collaboratore al termine della cena "elettorale" in un ristorante della zona.
  Si sentono persino voci di alcune persone presenti incitare dicendo in dialetto: "Dalle, dalle".
Il candidato sindaco è Gerardo Bevilacqua, come riportano le testate giornalistiche, come Rai News) candidato in lista civica.
Bevilacqua ha spiegato che il giovane malmenato "ha sbagliato nei miei confronti e di tutta la gente che ieri sera è venuta al ristorante", perché "io ho incaricato lui dell'organizzazione della serata con un menù da 15 euro a persona.
I soldi se li è messi in tasca lui e la gente non ha mangiato niente e ha aspettato che arrivasse la cena, invece c'era un piccolo buffet e solo alcuni hanno mangiato su circa 200 persone presenti.
Purtroppo - continua - ho perso la pazienza ed è successo tutto ciò.
Chiedo doppiamente scusa a tutti.
Comunque, chi era lì mi ha dato ragione" Non credo esista nessuna giustificazione che regga ad un "gioco di mani e di sedia" E' l'esempio più sbagliato che si può dare.

Leggi tutto l'articolo