Democrazia(?) in G.B.

Il Regno Unito ha come sistema di governo una monarchia parlamentare e un sistema elettorale che è il maggioritario puro.
In realtà è proprio di su questo (sistema elettorale) che vorrei riflettere, visto che l'Italia è considerato il paese peggiore del mondo e dove non c'è democrazia, libertà di espressione e partecipazione politica.
Il nostro sistema elettorale, così com'è, è sicuramente da cambiare, ma quello inglese è forse il peggiore.
Con questo sistema è garantita la stabilità, favorisce la concentrazione dei voti in due o tre partiti e garantisce la governabilità.
Tutti aspetti molto positivi se non fosse che, per fare l'esempio limite ma ce ne sono altri, nel 1983 il partito cnservatore vince le elezioni con il 42,4% e ottiene 61,1% dei seggi, il partito laburista ottiene il 27,6% dei voti e il 32,2% e il partito liberal-democratico ottiene il 25,4% dei voti e il 3,55% dei seggi.
E' possibile? Il 25,4% dei votanti è, praticamente, non rappresentato.
Ora è vero che il sistema britannico ha una lunghissima tradizione, che comparare sistemi diversi come quello inglese e americano con quello europeo è impossibile, ma qui non si fa comparazione.
Io sono ancora scandalizzato che un paese come l'Inghilterra abbia come capo dello stato: la Regina.
E' tradizione, va bene, in fondo il Capo dello Stato in questo ordinamento non va mai contro il volere della camera dei Comuni o comunque ha assunto un ruolo di sola rappresentanza.
Ma la Camera dei Lord è eccessiva, per fortuna il governo Blair ha cambiato qualcosa in questa Camera, non siamo ancora a livelli pienamente democratici.
Ripeto la Gran Bretagna è un mondo diverso rispetto al nostro, per tradizione, cultura, isolamento, ma non credo che i cittadini di un altra nazione gradirebbero queste leggi e questa organizzazione.
Altre informazioni sulla G.B.
I parlamentari hanno la possibilità di mandare a casa il governo con un semplice voto di maggioranza (basta una sconfitta parlamentare in una votazione importante per sfiduciare implicitamente il primo ministro).
Il governo può autorizzare un'azione militare senza la votazione parlamentare, il Premier sceglie i ministri.
Dittatura elettiva perchè con una maggioranza ampia e con le divisioni interne sotto controllo il Premier ha molto potere.
Il Parlamento è diviso in due Camere: Lords e Comuni.
La Camera dei Lord è composta da nobili ereditari e dai cittadini comuni a cui il governo ha attribuito titoli nobiliari a vita.
House of Lords act 1999 ha tolto il diritto di voto ai Lord ereditari, con [...]

Leggi tutto l'articolo