Dens dŏlens 281 – Catalogna: autonomia o sciovinismo?

di MOWA
A parlare di Catalogna di questi tempi (e per taluni), si corre il rischio di incorrere in spiacevoli fraintendimenti dovuti sia all’esasperazione a cui sono stati portati gli abitanti di quella parte della comunità iberica che alla violenza intellettuale dei “cattivi maestri” dell’una e dell’altra parte politica.
Anticipiamo, sin d’ora, che quanto sta accadendo in quell’angolo di terra non fa, e non farà bene, sia agli abitanti catalani che alle altre regioni iberiche, ma farà, sicuramente, bene a chi, sapientemente, ha favorito la frammentazione degli oppressi e agevolato, così facendo, un capitalismo che, con le sue due gambe interventiste, saprà ricavarne un enorme vantaggio in un imminente futuro se, non si prenderà consapevolezza della trappola, ben ordita, a danno dei lavoratori che avrebbero, invece, più bisogno di unità tra loro piuttosto che strumentali divisioni.
Cosa drammatica della confusione in quell’area geografica è il non aver compreso quanto già successo i...

Leggi tutto l'articolo