Dens dŏlens 360 – I Radicali liberi fanno male…

di MOWA
Chissà quali sono state le reali motivazioni che hanno spinto il Movimento 5 Stelle a prendere le distanze dalla Lega di Salvini in merito alla proposta di un finanziamento di altri 3 milioni di euro per il 2019 a sostegno di Radio Radicale.
Un emendamento a favore della Radio proposto dal Pd (a firma dell’ex portavoce del radicale Francesco Rutelli, Filippo Sensi e dal radicale, Roberto Giachetti – che, sembra, conservi la doppia tessera) che, apparentemente, divide l’attuale maggioranza di Governo.
Ma, visto il voto possiamo sperare che la scelta del M5S vada in tale direzione e che ci si domandi perché la privata Radio Radicale dovrebbe fruire di una corsia preferenziale rispetto a tutte le altre identiche realtà che, però, non vivono delle stesse prebende pubbliche; perchè, ricordiamolo, detta emittente non è (benché lo vogliano far credere!), un modello di servizio pubblico radiofonico, anche se per certi versi vorrebbe esserlo, ricordiamoci, però, che la gestione è pol...

Leggi tutto l'articolo