Dequalificazione Trib. Roma 23 gennaio 2006 - Trenitalia

Rigetto del reclamo per il non accoglimento del ricorso ex art. 700 c.p.c. per mancata prova di danno professionale da dequalificazione
 
Tribunale di Roma, sez. lav., 23 gennaio 2006 (ord.) –Pres. Gallo – Rel. Mucci - C. C. (avv. D. e G.N. D’Amati) c. Trenitalia SpA (avv. Morrico, Cosentino)
 
Dequalificazione – Necessità della prova del danno al bagaglio professionale, all’immagine ed alle chances di carriera – Mancata prova in fattispecie.
 
Altro è provare l’avvenuto demansionamento, altro è provare – o comunque fornire validi elementi di convincimento mediante presunzioni gravi precise e concordanti – la sussistenza dei danni ulteriori riconnessi al demansionamento (ancora una volta: il pregiudizio al bagaglio professionale, all’immagine professionale nella collettività aziendale ed extraziendale, alle chances di carriera, alla salute ed alla vita di relazione).
Posto infatti che non ogni modifica quantitativa delle mansioni, con riduzione delle stesse, si traduce automaticamente ...

Leggi tutto l'articolo