Desidero dire perché credo che sia cosa buona e giusta votare per l’elezione del segretario Pd. E dirvi anche perché io voterò Roberto GIACHETTI (e Anna Ascani).

Primarie: ora al voto. Ecco perché e per chi
Primo.
Per chiunque (per fortuna non siam pochi) ritenga che l’attuale governo vada superato il prima possibile dati i danni molto gravi che sta infliggendo al presente e al futuro del Paese rafforzare l’opposizione – pur riservandosi poi ovviamente assoluta libertà di scelta futura – è oggi LA PRIORITA’.
Secondo.
Per quanto il Pd possa lasciare insoddisfatti (da qualunque parte e per qualsiasi ragione questa insoddisfazione venga) è difficile immaginare che l’opposizione al “governo del cambiamento in peggio” possa prescindere dal gruppo dirigente Pd e dal suo popolo. Anzi di più: oggi il Pd è la SOLA opposizione organizzata in partito politico. Sarebbe da snob schifiltosi tirarsi indietro perché è il partito di “Renzi peggio di Berlusconi” o perché “è il partito di Emiliano”. Intanto facciamo vedere che centinaia di migliaia di persone fisiche in carne ed ossa partecipano a questo che resta comunque un grande esercizio democratico (il...

Leggi tutto l'articolo