Destinazioni e trasferimenti neo-marescialli

Alessioennio scrive:Ciao a tutti.
Apro questo topic perchè mi piacerebbe sapere come funziona il meccanismo di assegnazione delle destinazioni e dei trasferimenti per un nuo-maresciallo appena uscito da Firenze.Ovviamente un maresciallo deve essere pronto ad accettare qualsiasi destinazione, ma mi sarebbe piaciuto fare un po' di chiarezza circa questo argomento.Si dice che già a Velletri si debba dare tre regioni di preferenza, con l'esclusione della propria regione di residenza.
Altre voci, invece, parlano di esclusione della regione di residenza e delle regioni confinanti.Tuttavia, conosco carabinieri e marescialli assegnati già in prima nomina alla propria regione, alcuni addirittura alla propria provincia.
Come è possibile?Si parlava anche di un tot di anni obbligatori fuori regione e di un tot di anni in cui non si può chiedere il trasferimento.Ripeto, non chiedo queste cose per paura di finire chissà dove, non è un problema, finissi anche al confine, sinceramente al momento non mi interessa restare in regione, però avevo la curiosità di capire come funzionano queste cose....GrazieCliccate Qui per leggere le risposte degli utenti.

Leggi tutto l'articolo