Di Maio,azione Ong contro ordini libici

(ANSA) – POTENZA, 19 MAR – “Ho appena parlato con il ministro dell’Interno Matteo Salvini.
Stiamo verificando il rispetto della legalità.
Ci risultano diverse irregolarità: la Ong che è italiana ha agito senza aver ascoltato gli ordini della Guardia Costiera libica, andando contro questi ordini”.
Lo afferma il vicepremier Luigi Di Maio, arrivando a Potenza, aggiornando i cronisti sulla vicenda della nave Mediterranea.
“Confermo che non sarà un’altra Diciotti: soluzione in tempi brevi”.