Di Maio,deficit lo restituiamo nel 2019

(ANSA) – ROMA, 2 OTT – “Facciamo un po’ di deficit per una volta, non per salvare le banche, ma per non massacrare cittadini e imprenditori.
Quelli che dicevano non si può fare, oggi dicono che non si deve fare.
Ma noi il deficit lo restituiremo l’anno prossimo, perché con i tagli e la crescita abbasseremo il debito”.
Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio parlando della manovra nella conferenza stampa di presentazione delle due proposte di legge di riforma costituzionale avanzate dalla maggioranza.