Di Maio, diremo alla Francia no alla Tav

(ANSA) – ROMA, 19 MAG – Nel contratto di governo tra Movimento 5 Stelle e la Lega “c’è il blocco di un’opera che è inutile.
Andremo a parlare con la Francia e gli diremo che la Torino-Lione poteva valere trent’anni fa, ma non più oggi.
Non serve più”.
Lo ha detto il leader pentastellato, Luigi Di Maio, che a Ivrea ha dato inizio al tour per illustrare l’accordo di governo con il Carroccio.