Di Maio,no a lacrime coccodrillo Juncker

(ANSA) – ROMA, 15 GEN – “Il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker inizia a sentire il terreno mancargli sotto i piedi a pochi mesi dalle elezioni europee” ma “le lacrime di coccodrillo non mi commuovono.
Juncker e tutti i suoi accoliti hanno devastato la vita di migliaia di famiglie con tagli folli, mentre buttavano un miliardo di euro l’anno in sprechi come il doppio Parlamento di Strasburgo.
Sono errori che si pagano”.
Lo scrive il vicepremier e leader del M5s Luigi Di Maio in un post sul blog delle Stelle.