Di Maio, no infrazione e sì a promesse

(ANSA) – ROMA, 5 DIC – “Adesso portiamo a casa la manovra evitando la procedura di infrazione e mantenendo le promesse”.
Così Luigi Di Maio, vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico a un forum all’ANSA.
Di Maio ha ribadito anche che il governo M5s-Lega ha presentato “una nuova ricetta economica in controtendenza con il passato dell’Italia con il presente degli altri paesi europei.
Questo crea attriti e discussioni”.