Di Mais, di Bardi e di Fantasmi

Foto Michela Dal Porto
E così Shakespeare in Words a Poggio Rusco è andato bene.
Nonostante tutti i guai e gli intralci che abbiamo collezionato lungo la strada, non solo lo abbiamo fatto due volte in rapida successione - per le scuole e per il pubblico generale - ma lo abbiamo fatto nella nuova versione, completa di prologo con la pozza di sangue e lo Spirito del Bardo (che, dopo tutto, non ha lasciato accadere nulla di troppo brutto)...
Non avete idea del piacere di sentire centottanta giovani implumi delle scuole brusire un pochino e poi via via zittirsi, catturati interamente da quel che vedono e sentono... ah.
E ce ne sarebbero tante da raccontare, sulla preparazione di questa due-giorni poggese - ma lasciate che ve ne dica una soltanto. Una che... er.
Allora, il prologo nuovo. Il prologo nuovo si compone di due parti: prima un'altra cosa e poi un dialogo tra lo Spirito (disincarnato) del Bardo e il Cor...

Leggi tutto l'articolo