Di Stefano, niente regioni di serie B

(ANSA) – ROMA, 16 FEB – “Non creeremo mai regioni di serie A o di serie B” con la riforma delle autonomie che non può “minare il principio costituzionale” dell’uguaglianza dei cittadini.
Lo ha detto il sottosegretario agli Esteri Manlio di Stefano (M5S) sottolineando che Salvini “ha il dovere di occuparsi di tutti gli italiani”.