Di che parlare oggi? – Fantasma di Pepper

 Se Anassimandro mi ha indirizzato a Mister X è il fantasma di Pepper che me lo ha fatto conoscere, anche conosciuto come effetto Peppers Ghost,  una tecnica illusoria usata in teatro, in vari trucchi magici popolare nei salotti vittoriani nel 1860, a Londra. L'effetto Pepper's Ghost prende il nome da John Henry Pepper, che riprese l'effetto inventato nel XVI secolo dal filosofo e alchimista italiano Giovanni Battista Della Porta e lo rese famoso.
 Sul palcoscenico è posta una lastra di vetro, oggi di plexiglas o di altri film plastici; tipicamente inclinata a circa 45 gradi rispetto al palco, per riflettere il contenuto di una stanza nascosta verso lo spettatore; se invece la lastra è posta verticalmente rispetto al palco, riflette il contenuto della stanza davanti e dietro lo spettatore, creando l'illusione di avere "fantasmi" tridimensionali che danzano tra il pubblico. Il bordo del vetro sul palcoscenico è nascosto grazie a un pattern ben disegnato sul pavimento. Per rendere ...

Leggi tutto l'articolo