Dialogo - Conscio ed Inconscio 3

SAGREDOQuesta ipnosi da reiterata riproposizione delle "convinzioni",potrebbe pure esserci stata,certo si è rotta nel tempo moderno, che esprime una dinamica,inconciliabile con la permanenza della ripetizione che ipnotizza.Tutto cambia, troppo velocemente per ipnotizzarsi. LEIVera la velocità dei nostri tempi. Comunque ipnotizza sia il contenuto che il processo,in questo caso il processo è la velocità,come in altri casi la lentezza. C'è chi dice che viviamo in un costante stato di ipnosi,qualsiasi "ordine del discorso" è ipnotico. In altre culture si parla di "illusione",possiamo anche parlare di "velo di maya",o dire che "la vita è sogno",intendendo sempre l'effettiva parzialità della conoscenza,essendo invece conviti di averne la totalità. SAGREDOPensare, senza possibilità di verificare,di vivere ipnotizzati aiuta a vivere meglio? Non penso di avere la totalità della conoscenza,ne marco il perimetro, montando la guardia attentamente,ad evitare intrusioni nel terreno della...

Leggi tutto l'articolo