Dialogo - Divinazione e Superstizione 4

LEISappiamo che quando parliamo di realtà, stiamo parlando di percezione di realtà. Se parlando di percezione di realtà consideriamo contemporaneamente esistente una realtà “oggettiva”, cioè maggiore-più complessa della nostra percezione, non possiamo escludere che esistano realtà che allo stato attuale non possiamo nemmeno concepire. D’altronde, quando si parla di “realtà oggettiva”, spesso si parla dell’oggettivazione della nostra percezione di realtà, quella che siamo riusciti a provare scientificamente.  SAGREDORealtà, un discorso lungo che meriterebbe una serie di post.Non escludere aprioristicamente realtà che non possiamo percepire. Democraticamente giusto, pragmaticamente inutile. La grande lezione della fisica del '900 è essere semplici, non introdurre ipotesi (presupposti) non verificabili. Se ne trae che il concetto di realtà può evolversi, ma che senso ha ipotizzare dimensioni aggiuntive, energie misteriose, sostanze arcane, se questo non serve a costruire una teoria predi...

Leggi tutto l'articolo