Dialogo - Doveri e Pretese su un Blog 5

SAGREDO Lungi da me tentare di capire le mutevoli motivazioni a tenere un blog, ritengo che sempre si dovrebbe avere coscienza del pubblico.
Non certo per censurarsi.
  Non lo faccio, almeno per non darsi in pasto a malevoli e amanti del gossip.
  I lettori di un blog non sono clienti, gli argomenti di cui m'interessa parlare non me li commissionano loro, in ogni caso qualcosa gli è dovuto a mio avviso.
  Il tentare di usare la lingua italiana, ad esempio, senza per questo credersi giornalisti, scrittori o poeti, ed una comunicazione non ermetica.
  Concordo che un lettore non ha diritto di deludersi, solo quello di cercare un altro blog, a lui più congeniale.
 

Leggi tutto l'articolo