Diamond League 2014, oggi c'è Oslo, per l'Italia c'è Libania Grenot

  atleticanotizie: Oggi a Oslo va in scena la quinta tappa della IAAF Diamond League 2014 che come sempre avviene quest'anno non verrà trasmessa dalla tv di stato italiana.
Ai Bislett Games di Oslo (Norvegia) ci sarà un po' di azzurro, infatti è attesa la primatista italiana assoluta dei 400 metri Libania Grenot che sarà alle prese con la terza uscita stagionale sul giro di pista dopo il 52.85 d'esordio in Guadalupa e il 51.83 di due settimane fa al meeting di Eugene.
Ai blocchi di partenza (ore 20.38) due big del calibro dell'argento mondiale Amantle Montsho e Novlene Williams-Mills, bronzo olimpico con la 4x400 giamaicana che al Prefontaine Classic aveva vinto in 50.40.
Tre giorni dopo (sabato 14 giugno), invece, il recordman nazionale dell'alto Marco Fassinotti prenderà parte all'Adidas Grand Prix di New York.
L'aviere piemontese è al terzo impegno in Diamond League dopo il 2,24 d'esordio a Doha ripetuto giovedì scorso a Roma.
In mezzo il 2,28 della "training competition" nella quale si è cimentato il 1° giugno a Bedford (Gran Bretagna) dove ha eguagliato il PB outdoor.
Sulla pedana dell'Icahn Stadium (ore 22:15 in Italia), l'azzurro si troverà di nuovo nel mezzo di un cast eccezionale su cui svettano i due campioni del mondo Mutaz Barshim (volato a 2,41 al Golden Gala) e Bohdan Bondarenko (2,40 a Tokyo e poi 2,39 a Marrakech).
Ma saranno tante altri i duelli annunciati nei Bislett Games, il primatista mondiale dell'asta Lavillenie (due volte vincitore a Oslo) contro l'iridato Holzdeppe, il ritorno di Blanka Vlašic alle prese con la campionessa mondiale indoor Kuchina, ancora Eaton sui 400hs.
atl.not.

Leggi tutto l'articolo