Dieci migranti nel furgone, arrestato

(ANSA) – TRIESTE, 2 OTT – Sorpreso dalla Polizia di Frontiera sul Carso triestino alla guida di un furgone nel quale c’erano dieci cittadini kosovari, tutti senza documenti, un giovane – H.B., di 23 anni, anche lui kosovaro, residente in Italia – è stato arrestato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.
Il furgone è stato fermato per un controllo nel centro di Basovizza, a pochi chilometri dal confine fra Italia e Slovenia.
Fra i migranti, c’era una una donna, di età compresa tra i 20 e i 35 anni.
Tutti sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di immigrazione illegale.
Il furgone è stato posto sotto sequestro.